Sposarsi nel Regno Unito

Il Regno Unito riconosce le unioni omosessuali sotto la forma del “Civil Partnership”, ovvero l’ Unione Civile. Il Civil Partnership prevede gli stessi diritti per i matrimoni eterosessuali, con l’unica differenza che la cerimonia non può essere religiosa.

Le prime nozze avvenute con il Civil Partnership furono celebrate nel 2005. Tutti i cittadini Europei possono sposarsi nel Regno Unito, entrambe i partner devono soggiornare per 7 notti sul suolo Britannico per effettuare la registrazione del matrimonio e poi tornare dopo almeno 15 giorni per sposarsi e soggiornare per altre 3 notti.